Pages Navigation Menu

Al 30 settembre 2010 utile netto pari a Euro 6,6 milioni in crescita del 141%

  • Ricavi Netti: € 64,1 milioni (+ 85% rispetto al 30 settembre 2009)
  • EBITDA: € 9,8 milioni (+ 87% rispetto al 30 settembre 2009)
  • Utile netto: € 6,6 milioni (+141% rispetto al 30 settembre 2009)
  • Posizione Finanziaria Netta: € 7,4 milioni
  • Potenza Installata: 43,9 MWp, di cui 25,1 MWp destinati alle JV

Terni, 29 Ottobre 2010 – Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A., società quotata sull’MTA, operante nel settore delle energie rinnovabili, ha approvato in data odierna il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 Settembre 2010.

Stefano Neri, Presidente e Amministratore Delegato di TerniEnergia S.p.A., ha così commentato:
“I risultati raggiunti nei primi nove mesi confermano la significativa crescita di tutti gli indicatori di performance finanziari e industriali; in particolare il risultato netto, pari a € 6,6 milioni, e la potenza installata (43,9 MWp) sono più che raddoppiati. Con l’operazione di aumento di capitale in corso, intendiamo proseguire il nostro percorso di crescita e affermare il nostro posizionamento tra i player nazionali di riferimento nella realizzazione di impianti fotovoltaici, nonché incrementare lo sviluppo dell’attività di power generation attraverso impianti propri e delle JV”.

Risultati consolidati al 30 settembre 2010

Nei primi nove mesi del 2010 TerniEnergia ha registrato ricavi pari a € 64,1 milioni, in crescita dell’85% rispetto al 30 settembre 2009 (€ 34,6 milioni) attribuibile al significativo incremento degli impianti fotovoltaici di taglia industriale realizzati (45 rispetto ai 24 dello stesso periodo dell’anno precedente), per una potenza complessiva installata pari a 43,9 MWp (21,9 MWp nel 2009) di cui 25,1 MWp per conto delle Joint Venture (10,4 MWp nel 2009).

Il numero complessivo di impianti costruiti da TerniEnergia, dall’inizio dell’attività alla data del 30 Settembre 2010, sale a 173, per una potenza cumulata pari a 83,9 MWp, di cui 44,9 MWp destinati alle JV per l’attività di power generation.

Il Margine Operativo Lordo (EBITDA) si è attestato a € 9,8 milioni in aumento dell’87% rispetto al 30 Settembre 2009 (€ 5,2 milioni) grazie all’incessante evoluzione del business e all’ottimizzazione dei processi aziendali. La marginalità è risultata pari al 15,2%.

L’Utile Netto, più che raddoppiato rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente, si è attestato a € 6,6 milioni (+141%).

La Quota di Risultato delle JV, di cui 5 realizzate con EDF EN e 6 con altri operatori italiani, è stata pari a € 0,9 milioni (negativa al 30 Settembre 2009 per € 0,1 milioni), grazie all’incremento degli impianti entrati in esercizio.

La Posizione Finanziaria Netta, pari a € 7,4 milioni (€ 2,7 milioni al 31 Dicembre 2009) ha registrato un notevole miglioramento rispetto al 30 giugno 2010 (€ 8,1 milioni) grazie ad un’ottimale gestione del capitale circolante. Il rapporto con il Patrimonio Netto (pari a Euro 16,7 milioni) si mantiene al disotto della parità (circa 0,44).

Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura del trimestre

In data 26 Ottobre 2010, TerniEnergia S.p.A. ha ricevuto dalla CONSOB, con nota n. 10087499, l’autorizzazione alla pubblicazione del Prospetto di Quotazione relativo all’ammissione alle negoziazioni sul MTA di azioni ordinarie TerniEnergia di nuova emissione rivenienti dall’aumento del capitale sociale a pagamento per massimi € 60 milioni, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’articolo 2441, quinto comma, del Codice Civile, deliberato dall’assemblea straordinaria della Società in data 6 agosto 2010.

Il Prospetto di Quotazione è a disposizione presso la sede legale della Società in Terni, Via Luigi Casale s.n.c., presso la sede di Borsa Italiana S.p.A., in Milano, Piazza Affari n. 6, nonché sul sito internet della Società www.ternienergia.com.

Evoluzione prevedibile della gestione

TerniEnergia intende proseguire la strategia di sviluppo al fine di accrescere e consolidare la propria posizione di primario operatore focalizzato nelle energie rinnovabili, con particolare riguardo alla realizzazione di grandi impianti fotovoltaici di taglia industriale e di produzione di energia da fonte fotovoltaica, attraverso Joint Venture o impianti interamente di proprietà della Società, e nell’individuazione di partnership strategiche.

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Dott. Paolo Allegretti, dichiara, ai sensi del comma 2 dell’art. 154-bis del Testo Unico della Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.

Il presente Resoconto Intermedio di Gestione, soggetto a revisione contabile, è a disposizione del pubblico presso la sede sociale e la Borsa Italiana; è altresì consultabile sul sito Internet della societàwww.ternienergia.com

Comunicato_29_10_10