Pages Navigation Menu

Avviati i cantieri per la realizzazione di 7 nuovi impianti fotovoltaici in Puglia dalla capacità complessiva di 6 MWp

TerniEnergia: avviati i cantieri per la realizzazione di 7 nuovi impianti fotovoltaici in Puglia dalla capacità complessiva di 6 MWpp

In linea con le previsioni per il 2009 l’attività di generazione di energia elettrica

Terni, 23 aprile 2009 – TerniEnergia, società attiva nel campo dell’energia da fonti rinnovabili, tra i principali system integrator in Italia nel settore fotovoltaico e quotata sul Mercato Expandi di Borsa Italiana, annuncia l’avvio dei lavori per la realizzazione di 7 impianti fotovoltaici in Puglia, per una capacità complessiva pari a 6 MWp.
L’avvio dei lavori, in parallelo in tutti i cantieri, è stato reso possibile grazie al miglioramento delle condizioni meteorologiche negli ultimi giorni.
Il completamento degli impianti è previsto entro giugno.Sei dei parchi fotovoltaici in oggetto saranno realizzati in Salento, territorio ideale per la produzione di energia solare, grazie alle caratteristiche di irraggiamento al suolo tra le più favorevoli in Italia (vedi grafico a fianco).Parte degli impianti saranno realizzati per conto della joint venture attiva nella produzione e nella vendita di energia elettrica T.E.R.N.I. SolarEnergy.

“Consideriamo un’indicazione particolarmente positiva per lo sviluppo della nostra attività l’avere avviato i lavori di realizzazione di impianti per una rilevante potenza installata complessiva, situati in un territorio dalle ottime caratteristiche climatiche di irraggiamento solare”, ha dichiarato Stefano Neri, presidente di TerniEnergia
“Insieme ai 7 parchi fotovoltaici collegati alla rete da parte di T.E.R.N.I. SolarEnergy nel 2008, dalla potenza complessiva di 5,7 MWp, – ha aggiunto Neri – alcuni di questi nuovi impianti contribuiranno pertanto allo sviluppo della nostra attività di generazione elettrica che, nonostante le non ideali condizioni meteo registrate nei primi mesi dell’anno in corso, è in linea con le previsioni per il 2009”.