Pages Navigation Menu

Avviato il collocamento delle azioni TerniEnergia rivenienti dall’aumento di capitale deliberato il 6 agosto 2010

TerniEnergia S.p.A. (“TerniEnergia” o la “Società”), società operante nel settore delle energie rinnovabili e quotata sul Mercato Telematico Azionario, organizzato e gestito da Borsa Italiana S.p.A. (“MTA”), rende noto che in data odierna è stato avviato il collocamento delle azioni ordinarie TerniEnergia rivenienti dall’aumento del capitale sociale a pagamento in via scindibile in più tranche per massimi Euro 60 milioni, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’articolo 2441, quinto comma, del Codice Civile, deliberato dall’assemblea straordinaria della Società in data 6 agosto 2010 (l’”Aumento di Capitale”).

Il collocamento delle azioni di nuova emissione avverrà attraverso una procedura di bookbuilding e sarà riservato ai soli investitori qualificati in Italia ed investitori istituzionali all’estero, con esclusione di Stati Uniti d’America, Australia, Giappone e Canada (il “Collocamento Istituzionale”). Il Collocamento Istituzionale non comporterà sollecitazione all’investimento.

Ritenendo strategico il passaggio al Segmento STAR dell’MTA per il raggiungimento dei propri obiettivi di crescita, la Società ha deciso di effettuare l’Aumento di Capitale per un importo almeno tale da consentirle il raggiungimento di un flottante sufficiente per ottenere il riconoscimento della qualifica di STAR per le proprie azioni. E’ previsto che il prezzo di sottoscrizione delle nuove azioni non sia inferiore a euro 3,60.

Le azioni di nuova emissione saranno ammesse alle negoziazioni sul MTA, al pari delle azioni TerniEnergia in circolazione. Il prospetto relativo alla quotazione delle nuove azioni (il “Prospetto di Quotazione”) è stato pubblicato dalla Società in data 27 ottobre 2010. L’inizio delle negoziazioni di tali azioni avrà luogo alla data in cui sarà effettuato il pagamento integrale delle azioni assegnate nell’ambito del Collocamento Istituzionale (la “Data di Pagamento”).

La conclusione del Collocamento Istituzionale, i risultati del Collocamento Istituzionale, il prezzo di collocamento ed il quantitativo di azioni sottoscritte e la relativa variazione di capitale sociale, nonché la Data di Pagamento, saranno resi noti mediante appositi comunicati stampa.

L’Aumento di Capitale – che non sarà comunque utilizzato ai fini del rimborso dell’indebitamento finanziario esistente – è finalizzato a supportare gli obiettivi di consolidamento e di sviluppo della Società. I proventi dell’Aumento di Capitale saranno impiegati per mettere la Società nelle condizioni patrimoniali e finanziarie ideali per accrescere e consolidare la sua posizione di preminenza nell’attività di realizzazione di impianti fotovoltaici e per rafforzare ulteriormente l’attività di power generation mediante impianti fotovoltaici destinati a joint venture paritetiche o da trattenere nella proprietà della Società.

Il Collocamento Istituzionale è coordinato e diretto da BNP Paribas, in qualità di sole Global Coordinator e Bookrunner; Centrobanca S.p.A. ed Equita SIM S.p.A. agiscono in qualità di Co-Lead Managers. Advisor legale dell’operazione è Norton Rose e EnVent S.r.l. agisce in qualità di financial advisor dell’Emittente.

Il Prospetto di Quotazione è disponibile presso la sede legale della Società in Terni, Via Luigi Casale s.n.c., presso la sede di Borsa Italiana S.p.A., in Milano, Piazza Affari n. 6, nonché sul sito internet della Società www.ternienergia.com.

Comunicato_08_11_10