Pages Navigation Menu

Potenzia il business fotovoltaico all’estero

TERNIENERGIA: potenzia il business fotovoltaico all’estero  

·         Nuovi cantieri in Grecia e Sudafrica per una potenza complessiva di 16 MWp

·         Nel II trimestre 2012 completati 3 nuovi impianti fotovoltaici per una potenza complessiva di 2,4 MWp
·         Circa 30 milioni di kWh di energia prodotti dagli impianti di proprietà e dagli impianti in JV

·         Lucos Alternative Energies avvia intervento di efficienza energetica nel settore dell’illuminotecnica industriale

 
 
TerniEnergia, società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, comunica che, nell’ambito dell’attività di internazionalizzazione del business EPC fotovoltaico, è in avanzata fase di realizzazione un impianto fotovoltaico di taglia industriale per una potenza complessiva di 6 MWp in Grecia. L’impianto è realizzato per conto di un cliente terzo, in particolare una utility di rilevanza europea e sua società veicolo (SPV), senza la fornitura dei pannelli.
La Società ha sottoscritto, inoltre, il contratto con una società veicolo (SPV) controllata al 100% da una primaria utility europea, per la realizzazione di un impianto fotovoltaico della potenza complessiva di 10 MWp localizzato in Sudafrica. Il contratto prevede la realizzazione dell’impianto con la formula “EPC contract” (chiavi in mano). Il cantiere sarà avviato nella seconda metà del 2012.
TerniEnergia ha completato nel secondo trimestre 2012 la costruzione di 3 nuovi impianti fotovoltaici di taglia industriale, per una potenza complessiva installata pari a 2,4 MWp. Gli impianti sono situati nelle regioni Umbria e Abruzzo e sono realizzati per conto di clienti terzi senza la fornitura di pannelli. La Società ha anche aperto il cantiere per la realizzazione di un impianto di piena proprietà (Full Equity) della potenza di 0,75 MWp nella regione Lazio.
Pertanto, il numero complessivo di impianti costruiti da TerniEnergia dall’inizio dell’attività al 30 Giugno 2012 sale a 256 per una potenza cumulata pari a 218,8 MWp (di cui 10,4 MWp in “full equity” e 62,1 MWp destinati alle joint venture per l’attività di Power Generation). Con riferimento ai 10,4 MWp realizzati in “full equity”, 3 MWp risultano venduti a società terze mentre i restanti 7,4 MWp restano nella piena disponibilità della Società.
La produzione complessiva di energia degli impianti in Full Equity e in Joint Venture per l’attività di power generation, è stata pari nel trimestre a circa 30 milioni di kWh. Per l’intero anno 2012 si stima che gli impianti di proprietà garantiranno una produzione di oltre 80 milioni di kWh. TerniEnergia evidenzia inoltre, che (come comunicato al mercato in data 29 Giugno 2012) la controllata Lucos Alternative Energies ha dato avvio all’esecuzione di un intervento di miglioramento dell’efficienza energetica, con la modalità del Finanziamento Tramite Terzi, dell’impianto di illuminazione di uno stabilimento industriale di proprietà di un primario operatore internazionale. Tale intervento, che comporta l’integrale sostituzione di circa 5 mila punti luce con tecnologie Led e risparmi energetici previsti superiori al 45%, richiederà un investimento complessivo previsto di Euro 1,1 milioni.