Pages Navigation Menu

Rinnovo del contratto per la fornitura servizi da parte di T.E.R.N.I. Research S.p.A.

In data odierna TerniEnergia S.p.A. e la società controllante T.E.R.N.I. Research S.p.A hanno stipulato un accordo quadro con efficacia dal 1 Settembre 2010 e con durata fino al 31 Agosto 2013 avente ad oggetto la fornitura da parte di quest’ultima di una serie di servizi logistici, quali la messa a disposizione di spazi adibiti ad attività industriali e ad uffici direzionali, nonché la fornitura di servizi di assistenza legale e societaria, e di consulenza e assistenza informatica. L’accordo prevede che il corrispettivo annuo dovuto da TerniEnergia S.p.A. a T.E.R.N.I. Research S.p.A. è pari ad Euro 967.236, oltre iva, ed è soggetto a revisione su base semestrale. L’accordo di fornitura di servizi oggi siglato costituisce una novazione parziale, quanto all’oggetto, rispetto ad un precedente contratto di contenuto analogo già in essere tra le medesime parti, relativo alla messa a disposizione dei locali presso i quali è situata l’attuale sede di TerniEnergia in Via Casale a Terni. Il corrispettivo previsto dal precedente accordo era pari a circa Euro 400.000. L’incremento del corrispettivo del presente accordo riflette i più ampi spazi messi a disposizione sia per lo svolgimento delle attività industriali che per quelle direzionali, mentre rimangono sostanzialmente invariati i valori dei restanti servizi oggetto dello stesso. Tale incremento è conseguente all’aumento della quantità di servizi emerso nel corso degli anni per lo sviluppo dell’attività della TerniEnergia S.p.A., anche in considerazione del crescente volume di affari generato e dell’aumento del personale registrato .

Considerata la natura di parte correlata della controparte, TerniEnergia S.p.A. fornisce di seguito una dettagliata informativa sull’operazione anche ai sensi dell’art. 71 bis, comma 1, del Regolamento Consob 11971/99.

1) Rischi connessi ai potenziali conflitti di interesse
Non si ravvisano specifici conflitti di interesse, attuali o potenziali, tra le parti correlate che hanno sottoscritto il contratto, essendo lo stesso pattuito a condizioni di mercato.

2) Descrizione sintetica delle caratteristiche, modalità, termini e condizioni dell’operazione.
L’accordo prevede la fornitura da parte di T.E.R.N.I. Research S.p.A. a TerniEnergia dei seguenti servizi: – Uso dei fabbricati e dei locali adibiti ad uffici direzionali e per lo svolgimento delle attività produttive presso il sito industriale localizzato in Nera Montoro (nel Comune di Narni) e la ulteriore disponibilità delle sedi operative di Milano e di Lecce. – Servizi di consulenza legale e societaria – Servizi di Information & Communication Technology

3) Indicazione delle parti correlate con cui l’operazione è perfezionata, del grado di correlazione, natura e portata degli interessi di tali parti nell’operazione; descrizione sintetica dei rischi connessi ai potenziali conflitti di interesse delle parti correlate interessate all’operazione.
La controparte del contratto di fornitura di servizi qui descritto è T.E.R.N.I. Research S.p.A. che detiene n. 16.734.500 azioni ordinarie prive di valore nominale di TerniEnergia S.p.A. pari al 67,42% del capitale sociale della stessa.

Il Presidente del Consiglio di Amministrazione di T.E.R.N.I. Research S.p.A., Stefano Neri, è altresì Presidente ed Amministratore Delegato di TerniEnergia S.p.A..

Stefano Neri detiene inoltre il controllo diretto ed indiretto di TerniEnergia, essendo titolare di n. 16.784.200 azioni pari al 67,62% del capitale sociale della stessa.

Tenuto conto di quanto sopra, l’amministratore Stefano Neri, essendo portatore di interessi rilevanti ai sensi dell’art. 2391 cod. civ., ha fornito agli altri membri dell’organo amministrativo e al collegio sindacale tutte le informazioni richieste dalla legge riguardanti in particolare sia l’esistenza del rapporto di correlazione tra T.E.R.N.I. Research S.p.A. e TerniEnergia S.p.A. , sia la natura, portata, origine e termini dei loro interessi nell’operazione ai sensi dell’art. 2391 cod. civ.

4) Valutazioni circa la congruità del prezzo e pareri di esperti indipendenti a supporto della congruità di tali valutazioni

Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia riunitosi in data odierna ha approvato la fissazione del corrispettivo totale del contratto in oggetto in Euro 967.236. Tale corrispettivo costituisce il risultato della somma delle seguenti voci:

-Uso dei fabbricati adibiti a uffici direzionali e per lo svolgimento di attività produttive presso il sito industriale di Nera Montoro e la ulteriore disponibilità della sedi di Milano e Lecce, per complessivi Euro 732.236.
– Affari Legali e Societari, per euro 125.000.
– Servizi di Information & Communication Technology per euro 110.000

Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A. ha ritenuto che i corrispettivi di cui sopra siano in linea con le condizioni di mercato e ha tenuto conto, a tal fine, della perizia commissionata all’esperto indipendente Geom. Marco Ubaldi dell’Albo dei Geometri di Terni, datata 21/06/2010 .In particolare, tale perizia ha avuto ad oggetto soltanto il valore di mercato dell’immobile sito in Nera Montoro. Sulla base di tale valore è stata determinata la voce del costo del canone annuo di locazione che è parte sostanziale del corrispettivo del contratto in esame.

5) Illustrazioni delle motivazioni economiche al compimento dell’operazione e dei relativi effetti economici, patrimoniali e finanziari
In considerazione del consolidamento e della crescita delle prospettive industriali della Società, il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A. si è espresso favorevolmente sulla novazione parziale del contratto per la fornitura di servizi da parte della controllante T.E.R.N.I. Research S.p.A.
La decisione è stata assunta in conseguenza delle mutate esigenze di ampliamento degli spazi produttivi, cogliendo l’opportunità di integrare in un unico sito, localizzato in Nera Montoro nel Comune di Narni, contraddistinto da una notevole tradizione produttiva e da rilevanti facilities di carattere infrastrutturale (capannoni e magazzini completi di scaffalature, stazione elettrica, immobili ed arredi destinati ad uffici, collegamenti viari e ferroviari), le attività industriali e le unità direzionali.
L’incremento del corrispettivo rispetto al precedente accordo quadro trova la sua giustificazione economica nelle possibilità di utilizzare spazi più ampi al fine di supportare al meglio il futuro sviluppo della TerniEnergia S.p.A..Per effetto della novazione di tale contratto TerniEnergia potrà contare su spazi con una superficie coperta complessiva di oltre 18.000 metri quadrati, mentre ai sensi del precedente accordo la metratura degli spazi coperti a disposizione di TerniEnergia era pari a circa 2.700 metri quadrati.

6) Organi o amministratori che hanno condotto o partecipato alle trattative e/o istruito l’operazione
In data 5 luglio 2010 il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A. ha approvato la sottoscrizione del dell’accordo quadro con T.E.R.N.I. Research S.p.A. ed ha conferito al consigliere delegato Fabrizio Venturi il relativo potere di sottoscrizione, con l’astensione di Stefano Neri, stante quanto illustrato al punto 3.

7) Informazioni circa la variazione dei compensi degli amministratori dell’emittente e delle società controllate e sui possessi azionari degli amministratori coinvolti nell’operazione
A seguito della stipula dei contratti sopra descritti, non sono previste modifiche dell’ammontare dei compensi degli amministratori di TerniEnergia S.p.A. e delle società da queste controllate né dei possessi azionari degli amministratori coinvolti nell’operazione.

Comunicato2_05_07_10

Leave a Comment