Pages Navigation Menu

Risultati in forte crescita al 30 settembre 2009. Raggiunto l’obiettivo di 22 MWp prefissato dal piano industriale per l’intero anno 2009

Risultati in forte crescita al 30 settembre 2009
Raggiunto l’obiettivo di 22 MWp prefissato dal piano industriale per l’intero anno 2009 

•    Ricavi Netti: € 34,6 milioni (+ 43% rispetto al 30 settembre 2008)
•    EBITDA: € 5,2 milioni (+ 149% rispetto al 30 settembre 2008)
•    Risultato netto: € 2,7 milioni (€ 0,9 milioni al 30 settembre 2008)
•    Posizione finanziaria netta: € 2,5 milioni in notevole miglioramento rispetto al 30 giugno 2009 (€ 9,4 milioni)

Terni, 28 Ottobre 2009 – Il Consiglio di Amministrazione di TerniEnergia S.p.A., società quotata sull’MTA, operante nel settore delle energie rinnovabili, ha approvato in data odierna il Resoconto Intermedio di Gestione al 30 settembre 2009.

L‘attività industriale della Società nel terzo trimestre del 2009 è proseguita a ritmo particolarmente sostenuto, con la realizzazione di nove impianti fotovoltaici. Si è inoltre ulteriormente consolidata l’alleanza con EDF EN Italia nella produzione di energia da fonte fotovoltaica grazie alla costituzione della quarta joint venture (Fotosolare Settima). Tra gli impianti realizzati va menzionata la centrale realizzata nel comune di Nera Montoro, in provincia di Terni che, con una capacità di circa 3 MW, si colloca tra i primi cinque maggiori impianti fotovoltaici realizzati nel nostro Paese.

Grazie a queste realizzazioni TerniEnergia ha fatto registrare performance economico-finanziarie in deciso incremento, raggiungendo in anticipo gli obiettivi industriali previsti per l’anno in corso.

Nel periodo di riferimento è stata completata la costruzione di 24 impianti fotovoltaici (di cui 9 realizzati per conto delle JV) di media e grande dimensione per una potenza complessiva di 21,9 MWp anticipando quindi al III trimestre l’obiettivo di 22 MWp prefissato dal piano industriale per l’intero anno 2009.

Risultati consolidati al 30 settembre 2009

Nei primi nove mesi del 2009 la Società ha registrato ricavi per € 34,6 milioni (in aumento del 43% rispetto allo stesso periodo del 2008).
Il margine operativo lordo (EBITDA) si è attestato a € 5,2 milioni (€ 2,1 milioni al 30 settembre 2008) registrando un incremento del 149% grazie alla marcata e costante crescita del business e alle importanti economie di scala. L’EBITDA margin è stato pari al 15,1% dei ricavi (8,7% al 30 settembre 2008).
La Quota di Risultato delle JV è stata negativa per € 0,1 milioni per effetto dell’elevato numero di impianti di nuova realizzazione (negativa di € 0,4 milioni al 30 settembre 2008).
Il risultato netto ha presentato un saldo positivo di € 2,7 milioni, superiore al risultato stimato nel piano industriale per l’intero anno 2009.
La Posizione Finanziaria Netta, pari a € 2,5 milioni, ha registrato un notevole miglioramento rispetto al primo semestre 2009 (€ 9,4 milioni) e rispetto al 31 dicembre 2008 (€ 5,9 milioni) grazie all’incasso in data 26 Agosto 2009 di un credito pregresso di € 5,1 milioni, nonché alla migliorata gestione del capitale circolante netto rispetto ai primi mesi dell’anno.

L’attività delle joint venture paritetiche con EDF EN Italia
L’attività di produzione di energia da fonte solare ha trovato ulteriore impulso grazie al rafforzamento del modello di joint venture con EDF EN Italia. Questi i principali risultati raggiunti:
–    SolarEnergy: nel corso dei primi nove mesi del 2009 ha registrato ricavi per € 3,1 milioni, con un EBITDA Margin superiore al 90% e un risultato netto positivo per € 0,6 milioni (€ 0,3 milioni di competenza di TerniEnergia). L’intero portafoglio di impianti (per una potenza pari a 5,7 MW), già realizzati e allacciati alla rete, ha ottenuto un rifinanziamento per € 24,3 milioni tramite ricorso al Project Financing per la componente di debito dell’investimento (85% del totale) anticipata dal partner EDF EN Italia.
–    EnergiaAlternativa: nel mese di marzo 2009 ha iniziato l’operatività; ad oggi sono stati realizzati 5 impianti per una potenza di 4,8 MWp.
–    Energie: costituita nel mese di marzo 2009 allo stato attuale ha realizzato 2 impianti per una potenza di 3,8 MWp.
–    Fotosolare Settima: quarta joint venture, ha realizzato 2 impianti installati per una potenza complessiva di 1,9 MWp.
Dall’inizio dell’attività la produzione di energia elettrica complessiva da fonte solare constava al 30 Settembre 2009 di 16 impianti realizzati, con una potenza totale di 16,2 MWp, di cui sette già operativi ed allacciati alla rete.

Fatti di rilievo del III trimestre

–    Nel periodo di riferimento sono stati realizzati 2 impianti della potenza complessiva di 1,8 MWp commissionati da parti correlate, rispettivamente la società T.E.R.N.I. Research S.p.A. e la società Carovigno S.r.l.. Sull’operazione TerniEnergia S.p.A. ha tempestivamente fornito al mercato in data 10 Settembre 2009 una dettagliata informativa sulle relative operazioni anche ai sensi dell’art. 71 bis, comma 1, del Regolamento Consob 11971/99.
–    In data 27 Luglio 2009 TerniEnergia ha conseguito l’attestazione di qualificazione alla esecuzione di lavori pubblici – SOA – categoria OG9, classifica VII (attestazione n. 7046/35/00).

–    In data 1 Settembre 2009 l’assemblea ordinaria ha approvato il piano di acquisto azioni proprie (buy back) fino al 5% del capitale per favorire le opzioni di sviluppo della Società.

–    In data 08 Settembre 2009 TerniEnergia ha acquisito le società a responsabilità limitata Capital Solar, Newcoenergy e Investimenti Infrastrutture con sede in Nardò (LE). Le operazioni di acquisizione delle tre società sono finalizzate allo sviluppo di 15 nuovi impianti fotovoltaici di taglia industriale in Puglia, di cui 4 già pronti per l’avviamento dei lavori e i restanti 11 a diversi gradi di avanzamento. La realizzazione del sito della società Capital Solar è già stato realizzato al 30 Settembre 2009.

Fatti di rilievo avvenuti dopo la chiusura del trimestre

–    In data 1 Ottobre 2009 è stato nominato Direttore Amministrativo e Finanziario e Dirigente Preposto alla redazione dei documenti contabili societari il Dott. Paolo Allegretti.

–    In data 6 Ottobre 2009 è stato connesso alla rete l’impianto di “Camerata Picena 3”, sito nel comune di Camerata Picena (AN), della potenza di 903 KWp, di proprietà della società Energia Alternativa.

Alla data del 23 Ottobre 2009 il numero di azioni possedute dalla TerniEnergia risulta n. 321.107, che rappresentano l’1,29% del Capitale Sociale.

Stefano Neri, Presidente e Amministratore Delegato di TerniEnergia S.p.A., ha commentato:
“Siamo molto soddisfatti dei risultati del terzo trimestre che confermano il trend positivo già intrapreso nel semestre, con un significativo incremento del fatturato e un utile mai raggiunto nella storia della Società. Abbiamo anticipato già al 30 settembre l’obiettivo prefissato a piano per l’intero 2009 di una capacità installata pari a 22 MWp. La consolidata partnership con EDF EN Italia si è tradotta in un contenimento dei ricavi ma anche in un sensibile innalzamento della marginalità che si è attestata a € 5,2 milioni, pari al 15,1% del fatturato. Grazie alla validità delle scelte strategiche perseguite continueremo a creare valore per i nostri azionisti. ”

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Dott. Paolo Allegretti, dichiara, ai sensi del comma 2 dell’art. 154-bis del Testo Unico della Finanza, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato corrisponde alle risultanze documentali, ai libri e alle scritture contabili.

Il presente Resoconto Intermedio di Gestione, non soggetto a revisione contabile, è a disposizione del pubblico presso la sede sociale e la Società di gestione del mercato; è altresì consultabile sul sito Internet della società www.ternienergia.com

Comunicato_28_10_09