Pages Navigation Menu

Sottoscritto accordo con Alchimia Energy 3 S.r.l. per la cessione di un impianto fotovoltaico per un corrispettivo di Euro 3,1 milioni (Euro 3.700 per kWp)

TerniEnergia  S.p.A., società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, e Alchimia Energy 3 S.r.l. (l’“Acquirente”), hanno sottoscritto un accordo per la cessione di un impianto fotovoltaico a terra di potenza nominale di 837,20 kWp, localizzato nel Comune di Perugia in località Ramazzano, in possesso di tutti i requisiti e di tutte le autorizzazioni per aver accesso alla tariffa incentivante per l’anno 2010. Il corrispettivo dell’operazione si attesta a Euro 3,1 milioni (corrispondente a Euro 3.700 per kWp).
Il pagamento avverrà per cassa,  in parte in data odierna e per la restante parte all’ottenimento della tariffa incentivante.

Il Presidente ed Amministratore Delegato di TerniEnergia, prof. Stefano Neri, ha così commentato:
“L’accordo sottoscritto in data odierna è un’altra importante operazione commerciale, in questo caso di B.O.T. (build, operate and transfer), che concludiamo con il Gruppo Alchimia, riconducibile all’imprenditrice Marina Salamon, a conferma dell’ottimo rapporto instauratosi tra le due Società. Il gruppo TerniEnergia compie così un ulteriore passo nel percorso di diversificazione delle attività societarie, in linea con il nostro programma di sviluppo presentato alla comunità finanziaria. La sempre maggiore focalizzazione delle attività industriali verso business con alte prospettive di sviluppo ci consentirà di ottimizzare i margini dell’attività di system integration e valorizzare economicamente il know how industriale di TerniEnergia,”.
TerniEnergia è stata assistita dall’avvocato Francesca Ricci come consulente legale e Alchimia dallo studio legale Hogan Lovells (Avv. Gianroberto de Giovanni, Avv. Maria Cristina Ruberti e Dott. Mattia Casarosa).

Comunicato_30_06_11