Pages Navigation Menu

Sottoscritto accordo per la cessione di un impianto fotovoltaico per un corrispettivo di Euro 3,7 milioni

TerniEnergia  S.p.A., società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, Alchimia S.p.A. e Acam S.r.l. (gli “Acquirenti”), hanno sottoscritto un accordo per il trasferimento del 100% del capitale sociale di Isoenergy S.r.l., società interamente controllata da TerniEnergia e proprietaria di un impianto fotovoltaico a terra di potenza nominale di 988,38 kWp, localizzato nel Comune di Corciano (PG), in possesso di tutti i requisiti e di tutte le Autorizzazioni per poter aver accesso alla tariffa incentivante per l’anno 2010. Il corrispettivo dell’operazione si attesta a Euro 3,7 milioni.
In particolare, Alchimia e Acam hanno acquisito rispettivamente il 90% e il 10% delle quote societarie di Isoenergy. Il pagamento avverrà per cassa, secondo le seguenti modalità: in data odierna è stato corrisposto un importo pari a Euro 2,0 milioni, la restante parte verrà corrisposta alla data di ricezione della tariffa incentivante.

Il Presidente ed Amministratore Delegato di TerniEnergia, prof. Stefano Neri, ha così commentato:
“Siamo molto soddisfatti dell’accordo raggiunto, che rappresenta una ulteriore tappa nel rapporto commerciale instauratosi con il Gruppo Alchimia, riferibile all’imprenditrice Marina Salamon. Quanto sopra in coerenza a quanto annunciato dalla Società al mercato nell’ambito della strategia  di diversificazione delle attività societarie. In particolare, abbiamo concluso un’operazione che ci permette di ottimizzare i margini dell’attività di system integration e che valorizza in misura soddisfacente il know how industriale di TerniEnergia”.
TerniEnergia è stata assistita dall’avvocato Francesca Ricci come consulente legale e Alchimia dallo studio legale Hogan Lovells (Avv. Gianroberto de Giovanni, Avv. Maria Cristina Ruberti e Dott. Mattia Casarosa).

Comunicato_21_06_11