Pages Navigation Menu

TerniEnergia sale al 62% in Lucos Alternative Energies

TERNIENERGIA SALE AL 62% IN LUCOS ALTERNATIVE ENERGIES

  • Sottoscritta e versata la prima tranche dell’Aumento di capitale ed effettuata la compravendita di azioni prevista dall’Accordo quadro
  • Utilizzato interamente il pacchetto di azioni proprie acquisito nell’operazione di buy back
  • L’operazione si inserisce nel quadro del nuovo Piano industriale 2011-2013 per accelerare la crescita nell’efficienza energetica

TerniEnergia società attiva nel settore dell’energia da fonti rinnovabili, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana, comunica di aver dato corso alla sottoscrizione e versamento della prima tranche dell’aumento di capitale di Lucos Alternative Energies S.p.A. a pagamento, con esclusione del diritto di opzione ai sensi dell’articolo 2441, quinto comma, del codice civile, e di aver eseguito la compravendita di azioni prevista dall’accordo quadro sottoscritto con Lamse S.p.A., Lofin S.r.l., Angelo Casolaro, Andrea Marano e Raffaele Maria Mellone in data 9 agosto 2011 (i Soci), dando seguito a quanto comunicato al Mercato in data 9 agosto 2011 e in data 27 settembre 2011.
In particolare, TerniEnergia ha sottoscritto e versato la prima tranche pari a Euro 1 milione dell’aumento di capitale deliberato da Lucos Alternative Energies S.p.A. per un importo complessivo di Euro 2,5 milioni, e con emissione di n. 348.675 nuove azioni, con un valore nominale di Euro 1,00 ciascuna, ad un prezzo unitario di sottoscrizione pari a Euro 7,17 per ciascuna nuova azione riservata in sottoscrizione a TerniEnergia S.p.A..
Inoltre, TerniEnergia ha acquisito un numero complessivo di 339.432 azioni Lucos, per un corrispettivo pari a Euro 2,43 milioni. TerniEnergia ha trasferito ai Soci 281.101 azioni proprie per un valore unitario pari alla media aritmetica dei prezzi ufficiali registrati nelle 5 sedute di Borsa antecedenti alla odierna data di esecuzione (Valorizzazione Euro 2,358888), corrispondente a un valore totale pari a Euro 663.086. Alla sottoscrizione dell’atto, TerniEnergia ha pagato ai Soci una somma di denaro pari alla differenza tra il corrispettivo e la Valorizzazione delle azioni TerniEnergia, corrispondente a Euro 1,77 milioni.
A valle della sottoscrizione della prima tranche dell’aumento di capitale e della compravendita di azioni da parte di TerniEnergia, la composizione azionaria di Lucos Alternative Energies risulta essere così ripartita:

Socio Numero di azioni % di azioni possedute dopo l’aumento di capitale e la compravendita delle azioni rispetto al capitale sociale
TerniEnergia 478.902 61,89%
Raffaele Maria Mellone 237.482 30,69%
Lamse 51.597 6,66%
Lofin 5.157 0,66%
Andrea Marano 333 0,04%
Angelo Casolaro 333 0,04%

Ai fini di completare l’operazione, TerniEnergia ha utilizzato interamente il pacchetto di azioni proprie detenute in portafoglio alla data odierna e acquisite nell’ambito dell’operazione di buy back, deliberata dall’Assemblea del 1° settembre 2009
L’acquisizione di Lucos Alternative Energies da parte di TerniEnergia rientra nell’ambito delle attività tese ad anticipare al 2011 l’ingresso della società nel nuovo business dell’efficienza energetica per i cicli industriali, come previsto nell’ambito dell’aggiornamento del Piano Industriale 2011-2013, presentato al mercato il 27 Settembre scorso.
Lucos Alternative Energies, dotata di una rete commerciale specializzata e focalizzata sulle principali regioni del Centro-Nord Italia e di una struttura ingegneristica dedicata, è attiva (direttamente e attraverso proprie partecipate) nel settore dell’efficienza energetica con controparti pubbliche e private, attraverso l’offerta di servizi Energy Saving Company(ESCO). Al 31 dicembre 2010 il Gruppo ha conseguito un fatturato di Euro 1,7 milioni, con un’Ebitda pari a Euro 1,1 milioni e un utile netto pari a Euro 0,4 milioni.
Nel settore dell’efficienza energetica, Lucos Alternative Energies ha realizzato, tra gli altri, interventi di risparmio energetico nella pubblica illuminazione in diversi Comuni italiani e ha creato alleanze e partnership con operatori del settore e selezionati fornitori per accedere a progetti e gare pubbliche di medio-grande dimensione. Ha, inoltre, sviluppato uno specifico know-how e una “pipeline” di progetti replicabili.
Lucos Alternative Energies, a sua volta, detiene:

  1. una quota pari al 70% del capitale sociale di LytEnergy S.r.l., attiva nel settore dell’Efficienza Energetica per la Pubblica Illuminazione;
  2. una quota del 50% nella società Enerflus S.r.l., operante nella gestione di Titoli di Efficienza Energetica (TEE).