Pages Navigation Menu

Una via italiana alla Green economy In un workshop di TerniEnergia e TerniGreen il punto sul mercato del fotovoltaico e sull’industria ambientale

Una via italiana alla Green economy 
In un workshop di TerniEnergia e TerniGreen il punto sul mercato del fotovoltaico e sull’industria ambientale

  • Il prossimo 8 ottobre in Piazza Affari un appuntamento con la comunità economica e finanziaria italiana per la presentazione di un nuovo piano industriale
  • Una panoramica sulle smart grid e sulle nuove tecnologie energetiche con esperti di livello internazionale

TerniEnergia, società attiva nel campo dell’energia da fonti rinnovabili, tra i principali system integrator in Italia nel settore fotovoltaico, quotata sul Mercato MTA di Borsa Italiana, e TerniGreen, società del gruppo operante nel settore ambientale, del decommissioning e delle nuove tecnologie, organizzano il convegno “UNA VIA ITALIANA ALLA GREEN ECONOMY – Dalle energie rinnovabili all’industria ambientale, prospettive di sviluppo e opportunità finanziarie”. L’evento si terrà venerdì 8 Ottobre 2010 a Milano, presso la sede di Borsa Italiana di Palazzo Mezzanotte, Piazza degli Affari 6, con ingresso gratuito, secondo il seguente programma:

8.45 Registrazione partecipanti

9.15 Il mercato del fotovoltaico e il nuovo Conto Energia
Paolo Ricci – Consigliere Delegato TerniEnergia

10.00 Le smart grid e il futuro delle connessioni alla rete
Gianni Armani – Direttore Operations Italia Terna

10.30 Rinnovabili e green economy, la nascita di una nuova industria
Stefano Neri – Presidente e CEO TerniEnergia

11.00 Coffee break

11.30 Green economy: nuove tecnologie energetiche, sostenibilità e opportunità industriali
Franco Cotana – Direttore Centro Ricerca sulle Biomasse Università di Perugia

12.00 Il piano industriale di TerniGreen
Aspetti industriali Stefano Viali – Consigliere Delegato TerniGreen
Aspetti finanziari Franco Gaudenti – Managing Partner EnVent Independent Financial Advisor

12.45 Conclusione dei lavori

In merito all’iniziativa, il presidente di TerniEnergia e TerniGreen Stefano Neri, ha rilasciato la seguente dichiarazione:

“Con l’affermazione della leadership nazionale di TerniEnergia sul mercato nazionale del fotovoltaico e con la costituzione di TerniGreen, che si candida a realizzare un polo italiano dell’industria ambientale, vogliamo aprire una via italiana alla green economy. A partire dalla crescita impetuosa delle rinnovabili, tutti gli indicatori economici, occupazionali, finanziari e ambientali confermano, infatti, come le dinamiche del settore, prima marginali e trascurabili, tipiche della “nicchia”, stiano rappresentando oggi un volano in grado di contribuire in maniera significativa allo sviluppo. La nuova sfida è quella di coniugare in stile autenticamente nazionale questa crescita globale, puntando sullo sviluppo di settori innovativi e sulla riconversione in chiave ecosostenibile di comparti tradizionali dell’industria italiana di punta.

La green economy, dunque, come nuova frontiera avanzata di un “made in Italy” ad alto contenuto di innovazione tecnologica e produttiva, redditività degli investimenti finanziari, generazione del valore, ecocompatibilità, sostenibilità ambientale, occupabilità.

L’appuntamento annuale che TerniEnergia propone alla comunità finanziaria e imprenditoriale italiana in Piazza Affari, si arricchisce dunque di nuovi contenuti e si trasforma in un momento decisivo per delineare gli scenari di una originale e inedita via italiana alla green economy. All’aggiornamento sulle prospettive industriali e finanziarie del settore fotovoltaico, si aggiunge, infatti, la presentazione di una nuova iniziativa produttiva, quella della newco TerniGreen. Una azienda italiana che intende dimostrare come l’ambiente non sia un ostacolo per l’impresa né un freno per il raggiungimento di traguardi economici, ma il motore per l’affermazione di un nuovo modello industriale, moderno e competitivo”.

Comunicato_27_09_10