I cantieri “giant” in Sudafrica rispettano il cronoprogramma

I cantieri “giant” in Sudafrica rispettano il cronoprogramma

2018-03-09T12:56:11+00:0008.06.2015|Comunicati Stampa, News|
  • Attività di energy management in linea con i risultati attesi dal piano industriale “Fast on the smart energy road”
  • Rinnovato il CDA di New Gas Trade Srl: Sergio Agosta nuovo presidente, Fabrizio Prestinoni confermato amministratore delegato

TerniEnergia, smart energy company attiva nei settori dell’energia da fonti rinnovabili, dell’efficienza energetica, del waste e dell’energy management, quotata sul segmento Star di Borsa Italiana e parte del Gruppo Italeaf, comunica che lo stato di avanzamento dei lavori dei due cantieri “giant” attivi in Sudafrica per conto di una primaria utility italiana è in linea con il cronoprogramma previsto dai contratti definitivi di EPC (engineering, procurement and construction) e O&M (operation and maintenance) comunicati al mercato in data 31 Luglio 2014.

In particolare, TerniEnergia Projects PTY Ltd, subsidiary sudafricana di TerniEnergia S.p.A., ha completato tutte le fasi di allestimento (delimitazione dell’area di intervento, preparazione dei necessari servizi logistici, implementazione delle reti impiantistiche, ecc.) dei cantieri di Tom Burke (67 MWp) e Paleisheuwel (82,5 MWp), ultimando anche la predisposizione dei terreni oggetto di installazione (in totale 350 ettari) e avviando le opere di fondazione per gli impianti fotovoltaici. Relativamente al cantiere di Tom Burke, ai confini con il Botswana, è stato messo in atto un intervento di salvaguardia della flora e della fauna locale, nel pieno rispetto delle rigide norme sudafricane per la tutela dell’ambiente. Il cantiere di Paleisheuwel, invece, è localizzato nel Sud-Ovest del Paese in area quasi totalmente desertica.

TerniEnergia informa, inoltre, che l’andamento dell’attività di “Energy management”, contraddistinta da servizi a valore aggiunto per clienti energivori in Italia, è in linea con le previsioni del piano industriale “Fast on the smart energy road” presentato al mercato lo scorso 9 Febbraio. Sul versante delle attività della business line “Cleantech” si segnala, invece, il prossimo completamento del cantiere per l’installazione dell’impianto di recupero di pneumatici fuori uso di Borgo Val di Taro, per il quale è previsto l’avvio dell’attività nel terzo trimestre del corrente esercizio.

Infine, TerniEnergia comunica che è stato rinnovato il Consiglio di amministrazione della società New Gas Trade, che opera nel settore upstream del gas naturale e del gas naturale liquefatto, nell’ambito della gestione integrata delle commodities energetiche. Il nuovo Consiglio di amministrazione, conseguente all’acquisizione da parte di TerniEnergia dell’85% del capitale di NGT, è formato da Sergio Agosta, presidente, Fabrizio Prestinoni, confermato amministratore delegato, e da Andrea Polichetti, amministratore non esecutivo. Obiettivo del nuovo CDA sarà quello di attuare le scelte strategiche del Gruppo che entra nel mercato “dual fuel”, attivando un efficace strumento commerciale di fidelizzazione e sviluppo di nuovi clienti, mettendo a leva la possibilità di raggiungere una clientela di oltre 25 mila operatori, tra clienti diretti e indiretti, ampliando l’offerta di prodotti energetici e garantendo un reale risparmio sulla “componente costo” anche grazie all’attività di efficienza energetica del Gruppo.

Condividi con un amico

Hi, this may be interesting you: I cantieri “giant” in Sudafrica rispettano il cronoprogramma! This is the link: https://www.ternienergia.com/i-cantieri-giant-in-sudafrica-rispettano-il-cronoprogramma/

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito, per acconsentire clicca sul bottone o continua la navigazione facendo scorrere la pagina. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.