Il Gruppo TerniEnergia mira a creare valore per gli stakeholders attraverso una strategia di crescita imperniata su una chiara prevalenza delle attività legate a servizi e soluzioni ad alto contenuto tecnologico, rispetto alle attività che hanno contraddistinto in passato il Gruppo.
PIANO STRATEGICO TRIENNALE 2018-2020

Piano industriale

Piano industriale
Piano industriale 2018-05-22T10:06:08+00:00
Si evidenzia che le linee guida presentate in data 28 Settembre 2017 sono superate dai contenuti del Piano di risanamento e rilancio avviato, sugli sviluppi del quale la Società fornirà tempestive informazioni.

Le linee guida del nuovo Piano strategico triennale 2018-2020 del Gruppo TerniEnergia sono finalizzate a riposizionare il Gruppo su business a maggior valore aggiunto nel campo delle soluzioni e dei servizi ad alto contenuto tecnologico orientati all’uso efficiente delle risorse, sviluppando ed implementando tali soluzioni negli ambiti della generazione di energia elettrica, della riduzione del consumo di energia, del trading energetico e della mobilità sostenibile. A questo si aggiungerà l’evoluzione dell’attività di gestione degli asset per la produzione di energia da fonti rinnovabili, l’efficienza energetica e il recupero e la trasformazione di materia in risorse redditizie nell’ambito dell’industria ambientale.

DA QUATTRO A DUE STRATEGIC BUSINESS UNITS

Semplifichiamo la struttura del gruppo migliorandone l’efficienza operativa e riducendone la complessità.

IL PIANO È FOCALIZZATO SUL RIPOSIZIONAMENTO STRATEGICO DEL GRUPPO, CHE GRAZIE ALL’INTEGRAZIONE DELLE DIGITAL COMPANIES SOFTECO SISMAT E SELESOFT, COMPLETERÀ L’EVOLUZIONE DA LEADER DEL SETTORE FOTOVOLTAICO A SMART ENERGY COMPANY, DELINEANDO  LA SUA NUOVA IDENTITA’

UN APPROCCIO FLESSIBILE PER GUIDARE IL CAMBIAMENTO STRATEGICO

Da quattro a due linee di business

RIPOSIZIONAMENTO IN UN NUOVO SETTORE

Riposizionamento in un nuovo settore

SBU SMART SOLUTIONS AND SERVICES

SBU ASSETS

Piano di transizione per il riposizionamento strategico

OBIETTIVI

Le previsioni sono state effettuate tenendo conto degli scenari macroeconomici di medio e lungo termine, dell’evoluzione del settore energetico e dello sviluppo atteso nel settore della digitalizzazione dei servizi elettrici e della mobilità sostenibile. Le attività si concentreranno, dunque, principalmente in settori emergenti e ad alte prospettive di crescita grazie alla trasformazione digitale e alla domanda di tecnologie dedicate.

Gli obiettivi saranno perseguiti anche riducendo la rilevanza delle spese generali e degli investimenti ad alta incidenza sul fatturato, proseguendo le azioni di ottimizzazione già avviate e migliorando ulteriormente i processi relativi al capitale circolante, agli acquisti, alle risorse umane, alla gestione degli impianti.

.

ATTESE RILEVANTI OPPORTUNITÀ DALLE RICADUTE DELLE ATTIVITÀ INNOVATIVE

Softeco Sismat  porta avanti numerosi progetti di ricerca nei settori digital energy, cybersecurity, smart mobility, clean environment e  Industry 4.0
0%
risorse aziendali alla ricerca
0+
progetti dal 1993
0+
partner internazionali
0
progetti attivi nel 2017
0
nuovi progetti nel 2017
0M+
finanziamenti tra il 2017 e il 2019
0%
risorse aziendali alla ricerca
0+
progetti dal 1993
0+
partner internazionali
0
progetti attivi nel 2017
0
nuovi progetti nel 2017
0M+
finanziamenti tra il 2017 e il 2019

STRATEGIA FINANZIARIA

Cardine del nuovo Piano sarà il mantenimento di una solida struttura finanziaria, con l’obiettivo di migliorare ulteriormente la posizione finanziaria netta, riducendo l’incidenza degli oneri finanziari. TerniEnergia ha avviato un processo di deleveraging con l’obiettivo di perseguire un rafforzamento patrimoniale. Questo processo, che ha l’obiettivo di garantire le risorse finanziarie necessarie per sostenere lo sviluppo nel corso dei prossimi tre anni, potrà coinvolgere gli attuali azionisti, nonché potenziali investitori e / o partner industriali.

La crescita prevista è garantita da un aumento esponenziale delle attività di smart solutions and services (Consulting, Solutions, Management, On-site engineering and operations e Smart trading), compreso il rilancio del trading energetico, che assicureranno al 2020 oltre il 90% del totale dei ricavi (il target dei ricavi consolidati è di circa 226 milioni di euro al 2020) e oltre il 75% dell’Ebitda del prossimo triennio (il target di Ebitda al 2020 è di circa 35 milioni di euro, con Ebitda margin oltre il 16%).

L’obiettivo di crescita dell’Ebitda sarà supportato dalla qualità del portafoglio clienti e dal conseguente aumento del fatturato.

L’obiettivo al 2020 in termini di Ebit è di circa 26 milioni di euro.

Nel 2017 sono stati avviati nuovi progetti di R&D , con oltre 3 milioni di Euro di nuovi finanziamenti agevolati ottenuti per il periodo 2017-2019.

Condividi con un amico

Hi, this may be interesting you: Piano industriale! This is the link: https://www.ternienergia.com/investor-relations/strumenti-investitori/piano-industriale/

Utilizziamo i cookie per fornirti la migliore esperienza di navigazione sul nostro sito, per acconsentire clicca sul bottone o continua la navigazione facendo scorrere la pagina. Per saperne di più leggi la nostra cookie policy.