Descrizione del progetto

TRUST&SECURITY NELLE ARCHITETTURE CPS/IOT

L’obiettivo principale del progetto ANASTACIA è quello di affrontare le problematiche della sicurezza informatica attraverso la ricerca, lo sviluppo e la dimostrazione di una soluzione olistica che consenta la progettazione sicura per i Cyber ​​Physical Systems (CPS) basata su architetture IoT e Cloud.
La natura eterogenea, distribuita e in continua evoluzione dei Cyber ​​Physical Systems (CPS) basata sull’Internet of Things (IoT) e le architetture cloud virtualizzate introduce rischi nuovi e inaspettati che non possono essere risolti con le attuali soluzioni di sicurezza all’avanguardia.
Per questo, sono necessari nuovi paradigmi e metodi per:

  • costruire sicurezza nel sistema ICT fin dall’inizio,
  • adattarsi alle mutevoli condizioni di sicurezza,
  • ridurre la necessità di correggere i difetti dopo la distribuzione del sistema,
  • garantire che il sistema ICT sia sicuro e affidabile in ogni momento.

ANASTACIA svilupperà quindi un affidabile framework di sicurezza che affronterà tutte le fasi del ciclo di vita dello sviluppo dei sistemi ICT (SDL) e sarà in grado di prendere decisioni autonome attraverso l’uso di nuove tecnologie di rete come Software Defined Networking (SDN) e Network Function Virtualisation (NFV) e strumenti di applicazione e monitoraggio della sicurezza intelligenti e dinamici.

SINOSSI

COORDINATORE DI PROGETTO

Softeco Sismat

SITO DI PROGETTO

www.anastacia-h2020.eu

PROGRAMMA

Horizon 2020

DATA DI INIZIO

Gennaio 2017

DURATA

36 mesi

GALLERY