Descrizione del progetto

POLVERINO E GRANULATO DI GOMMA DA PFU

Per la produzione di granulato di gomma e polverino TerniEnergia utilizza una innovativa tecnologia che prevede una prima fase di riduzione volumetrica del pneumatico fuori uso intero e successivamente una fase di macinazione meccanica a temperatura ambiente. Il materiale generato viene successivamente setacciato e pulito per ottenere una perfetta separazione dell’acciaio, della fibra tessile, polverino e granulo di gomma delle diverse granulometrie. Il granulato pulito viene imballato in big-bag, l’acciaio sfuso viene raccolto in scarrabili per il trasporto in acciaieria e la fibra tessile raccolta per valorizzazione energetica fuori sito.

Dalla fase di lavorazione degli pneumatici si ottiene il seguente risultato di separazione:

ACCIAIO POLVERINO E GRANULO DI GOMMA FIBRA TESSILE
15% 0,2 – 0,8 mm 20%

0,8 – 2,5 mm 20%

2,5 – 4 mm 20%

25%

In relazione alla composizione del materiale d’ingresso, le percentuali posso variare.
Le principali destinazioni d’uso del polverino e granulo di gomma derivanti da PFU sono:

  • Asfalti modificati
  • Superfici sportive
  • Materiale per l’isolamento
  • Arredo urbano, pavimenti e manufatti
  • Opere di Ingegneria Civile
  • Riutilizzo in mescola

Il polverino e granulato di TerniEnergia è conforme alla UNI CEN/TS 14243:2010

DETTAGLI

DESTINAZIONI D’USO
  • Asfalti modificati
  • Superfici sportive
  • Materiale per l’isolamento
  • Arredo urbano, pavimenti e manufatti
  • Opere di Ingegneria Civile
  • Riutilizzo in mescola
FLYER
Impianti PFU
3.16 MB
823 downloads

GALLERY